Stai cercando il tuo dentista in Romania?

Vedi l'offerta più conveniente per gli italiani che cercano un bravo dentista in Romania!

Trovi un dentista appassionato della sua professione e con alta formazione medica. Ottieni risultati eccellenti e realizzi il tuo obiettivo di risparmiare.

Se necessiti di cure dentali importanti (per rimettere i denti persi con o senza impianti dentali, per curare i denti affetti da carie o piorrea, oppure rifare il tuo sorriso con procedure di estetica dentale), agisci ora: fai click sul pulsante!

Trovi il giusto dentista

Trovi il dentista esperto, in relazione al tuo problema dentale.

Paghi prezzi normali

Specialisti con i migliori prezzi sul mercato. Prezzi accessibili.

Ottieni risultati durevoli

Dal punto di vista terapeutico, risolvi al meglio il tuo problema dentale.

Qui sotto ti puoi documentare sui seguenti argomenti:

  • 1. Un breve accenno sul turismo dentale in Romania
  • 2. Quando conviene scegliere un dentista in Romania
  • 3. Se il tuo problema è la mancanza di uno, più denti, o tutti i denti
  • 4. Se il tuo problema è la parodontite (piorrea)
  • 5. Se il tuo problema sono i denti affetti da carie semplici o carie complicate associate a pulpiti, granulomi e cisti
  • 6. Se il tuo problema è la correzione di inestetismi dentali
  • 7. In cosa consiste la nostra offerta

1. Un breve accenno sul turismo dentale in Romania.

Tra tutti i Paesi del Unione Europea che competono nel settore del turismo dentale, la Romania sta diventando negli ultimi anni, il principale provider. In Romania arrivano per cure dentali importanti pazienti dalla Francia, Germania, Inghilterra, Italia, Svizzera, e anche da paesi fuori dal Europa.

Il motivo principale di queste scelte è la convenienza: i prezzi delle cure dentali dei dentisti rumeni sono i più competitivi nel settore del turismo dentale in Europa.

Un altro motivo è legato al fatto che dal dentista in Romania si arriva con un viaggio facile ed economico.


Per gli italiani in cerca di un dentista all’estero la Romania è la destinazione particolarmente conveniente non solo per i prezzi convenienti ma anche per la comodità ed economicità del viaggio dal dentista.

Infatti, da tutti gli aeroporti italiani ci sono voli low cost per la Romania, che collegano con la capitale Bucarest e altre sette città della Romania.


Se abiti nella vicinanza di un aeroporto viaggiare in Romania risulta più conveniente in termini di tempo e spesa del viaggio, rispetto a qualsiasi altra destinazione estera.

2. Quando conviene scegliere un dentista in Romania.

Non sempre è conveniente cercare un dentista all’estero.

Per esempio, nei casi in cui il trattamento è di tipo ortodontico. Un trattamento ortodontico richiede da 1 a 2 anni, e tante sedute dal dentista. Ovviamente tante sedute rappresenterebbe una spesa considerevole per i viaggi e tanto tempo; quindi non ci sarebbe convenienza.
Anche nel caso di cure di minore entità non è conveniente cercare un dentista in Romania – a patto che non ci si trovi in Romania per altri motivi.

Non sempre è raccomandato cercare il dentista in Romania!
In alcuni casi, di patologie della bocca e dei suoi annessi, che richiedono interventi di chirurgia maxillo facciale è raccomandato cercare il dentista nel proprio paese.
Anche i pazienti affetti da malattie sistemiche (cardiopatici, nefropatici, trapiantati, immunodepressi, oncologici, affetti da malattie infettive invalidanti, diabetici scompensati, allergici agli anestetici) è meglio evitare il turismo dentale perché possano necessitare di interventi specialistici eseguibili soltanto presso strutture ambulatoriali o di ricovero.

Nei casi sotto presentati, trovare il dentista in Romania, rappresenta una valida alternativa alle cure dentali in Italia. Il motivo principale di questa scelta sta nel risparmio di denaro e spesso anche di tempo.

3. Se il tuo problema è la mancanza di uno, più denti, o tutti i denti.

Se ti manca un solo dente.

Per coprire lo spazio vuoto creato dal dente mancante e ottenere un restauro sia nell’aspetto, sia nelle funzioni ci sono 2 soluzioni:

Con implantologia dentale:

  • La soluzione consiste nell’inserimento di un impianto nell’osso dove aveva sede il dente. Sopra l’impianto, mediante un moncone, viene fissata la corona. La corona avrà l’aspetto e la funzionalità del dente perso

Senza implantologia:

  • La soluzione consiste nel realizzare un ponte di tre corone: due corone laterali che saranno fissati sui denti pilastro e una corona centrale (il dente finto).
  • Per alloggiare il ponte nella bocca, è necessaria limatura dei denti che reggeranno il ponte (i denti pilastro adiacenti allo spazio vuoto).

Se ti mancano due o più denti contigui.

Anche in questo caso le soluzioni di restauro odontoiatrico sono 2:

Con implantologia dentale:

  • La soluzione consiste nell’inserimento di due o più impianti dentali nello spazio vuoto lasciato dai denti mancanti. Sopra gli impianti dentali, mediante i monconi, viene fissata la protesi dentaria che sostituisce i denti mancanti o estratti.

Senza implantologia:

  • La soluzione consiste nel realizzare un ponte di più corone: due corone laterali che saranno fissati sui denti pilastro e le corone centrali (i denti finti). Per alloggiare il ponte nella bocca, i denti pilastro adiacenti allo spazio vuoto devono essere preparati.
  • Un’altra soluzione è con protesi scheletrati. La protesi mobile parziale è tenuta in sede con dei ganci ancorati ai denti residui.

Se ti mancano tutti i denti di un’arcata dentale o la situazione clinica impone l’estrazione di tutti i denti dell’arcata.

La protesizzazione di un’arcata dentale edentula può essere realizzata con protesi mobile, protesi semifisse su impianti o protesi fisse su impianti.

Con protesi mobile (dentiera):

  • La protesi nell’arcata superiore resta in posizione per effetto ventosa, e nell’arcata inferiore per la sola forza di gravità.

Con protesi semifissa su impianti dentali:

  • È una soluzione applicabile nei casi in cui non si possono mettere impianti nelle zone laterali delle arcate e si vuole evitare interventi di ricostruzione dell’osso.
  • Le protesi semifisse sono una combinazione di impianti su quali vengono posizionati degli attacchi che tengono fissa la protesi dentale. Per la sostituzione dei denti dell’arcata superiore è necessario inserire quattro impianti, invece per sostituire i denti persi della dell’arcata inferiore se manca tanto osso sono sufficienti anche due impianti.

Protesi fisse su impianti dentali:

  • Esistono diverse soluzioni: protesi di 10, 12 o 14 denti su 4, 6, 8 e anche 10 impianti. Tutto dipende della massa ossea. Se c’è osso si possono inserire più impianti. Se in alcune zone l’osso è scarso o manca ci sono 2 possibilità: 1. inserire impianti solo dove c’è sufficiente osso, oppure, 2° procedere con un intervento di ricostruzione dell’osso per poter inserire più impianti che possono permettere il sostegno di una protesi fissa.
  • Quindi esistono diverse soluzioni e metodice; ma solo alcune sono conosciute dal pubblico con nomi commerciali come per esempio “All on four” e “All on six”, le altre metodiche sono meno conosciute dal pubblico.

4. Se il tuo problema è la parodontite (piorrea).

Negli stadi di parodontite lieve o media obiettivo terapeutico è sicuramente quello di ripristinare i tessuti con sedute di igiene orale professionale, ablazione del tartaro, curettage gengivale, levigatura delle radici e il trattamento con laser a diodi.

Negli stadi di parodontite grave, la terapia può richiedere un intervento chirurgico per pulire i tessuti coinvolti più profondi, ed eventualmente a rigenerare l’osso riassorbito.

Nei casi nei casi irrecuperabili di parodontite Grave e Complicata, che si manifesta con la perdita dei denti, e quando non c’è la predicibilità di un buon risultato ottenibile con chirurgia parodontale, si può arrivare all’estrazione del dente i cui tessuti di sostegno siano seriamente danneggiati anche per salvaguardare la salute dei denti vicini.

3. Se il tuo problema sono i denti affetti da carie semplici o carie complicate associate a pulpiti, granulomi e cisti.

Nel caso dei denti affetti da carie poco profonde si procede con un intervento poco invasivo per eliminare la carie e successivamente con intervento restaurativo.

Nel caso dei denti traumatizzati da carie in cui si manifesta la pulpite, una delle più comuni e frequenti cause di mal di denti, si procede con devitalizzazione e successivamente con intervento restaurativo.

Nel caso delle carie complicate associate a infezioni dentale profonde, con presenza di granuloma o cisti dentarie, si procede con trattamenti specialistici endodontici o chirurgici (apicectomie), e successivamente con intervento restaurativo.

3. Se il tuo problema è la correzione di inestetismi dentali.

I trattamenti dell’estetica dentale permettono la correzione di inestetismi dentali e realizzare sorrisi molto geometrici che sfiorino il perfetto e di aspetto naturale ed esteticamente impeccabile.

È possibile risolvere problemi di inestetismi legati a traumi (carie, fratture, scheggiature, l’erosione e abrasione dentale), inestetismi relativi anomalie di forma, dimensione e posizione dei denti (disallineamento, diastemi, o denti corti) e inestetismi causati da alterazioni di colore come (denti macchiati o ingialliti).

Laddove, il problema è di tipo Estetico, da caso a caso si può intervenire con i seguenti trattamenti di estetica dentale:

L’applicazione di le faccette dentali in ceramica (Lumineers®).

Faccette estetiche permettendo di correggere i denti danneggiati da carie o da traumi (fratture, scheggiature, abrasioni) o di correggere piccole mal posizioni dentarie (coprire spazi interdentali e allineare i denti leggermente storti o corti) senza ricorrere all’ortodonzia. Inoltre la terapia con le faccette dentali è utile per variare il colore dei denti.

Corone in ceramica integrale.

Per migliorare l’estetica, in caso di denti molto danneggiati, si applicano corone in ceramica integrale o altro materiale.

Ricostruzioni dentali estetiche in composito – Dental Bonding.

è una procedura di odontoiatria estetica che utilizza il composito per restaurare un dente danneggiato o migliorare la forma.

Otturazioni bianche.

Le otturazioni bianche sono eseguite con materiali da restauro compositi di ultima generazione in modo da avere una colorazione dei solchi e delle fossette simili a quella dei denti naturali adiacenti.

Sbiancamento dentale.

Lo sbiancamento professionale (Bleaching) è effettuato alla poltrona ed è indicato per migliorare aspetto, colore e luminosità dei denti. Il colore dei denti arriva al bianco naturale o un bianco schiarito oltre la tonalità naturale.

7. In cosa consiste la nostra offerta:

  • L’offerta consiste in prestazioni odontoiatriche specialistiche per soluzionare i problemi dentali sopra precisati.
  • Dal punto di vista economico, garantiamo un risparmio nell'ordine di oltre il 50%, rispetto ai prezzi correnti dei dentisti italiani, per identiche soluzioni, terapie e tipo materiali dentali.

Compila il modulo di richiesta e sarai contattato dal dentista più adatto a risolvere i tuoi specifici problemi dentali. Riceverai in seguito un’offerta ritagliata sulle tue esigenze.